Fashion | spss

Le ANALYTICS nel mondo Moda

Fashion

L'Industria della moda in Italia è l’emblema dello stile e dell’eleganza nel mondo e muove un rilevante volume d’affari.

L’industria del Fashion genera costantemente informazioni sui prodotti: come vengono venduti, quali sono i pezzi e i colori a maggior appeal, quali sono i mercati principali, come il cliente nei diversi mercati si rapporta ai prodotti in saldo, quali sono i top di gamma, quali sono le relazioni strette tra prodotti, come comprano i clienti…


Oggi, una grande quantità di dati (volume) viene generata sia dalle imprese che dai consumatori, è disponibile un maggior numero di fonti e tipi (varietà) di dati, così come è aumentata la velocità con cui questi dati entrano nei sistemi informatici delle aziende. L’opportunità di avere a disposizione questa quantità di informazioni è il driver per costruire una migliore conoscenza del cliente e migliorare la velocità con cui il business può agire ed influenzare il cliente stesso e il mercato.

 

L’importanza di entrare in questa nuova dimensione, è aumentata da quando le tradizionali leve competitive: prezzo, promozioni, location e assortimento stanno diventando delle commodity.
Riuscire ad estrarre da questa mole di dati quante più informazioni possibili sui propri clienti, sul proprio mercato, sui prodotti stessi, è di fondamentale importanza sia per i brand che per i rivenditori per orientare nel modo più efficiente ed efficace le decisioni future, massimizzando i risultati e riducendo i costi delle diverse strategie di marketing e azioni commerciali.
 
Oggi i nuovi software analitici permettono di anticipare i comportamenti di chi acquista e sono in grado di definire strategie di merchandising coerenti con il segmento individuato e, conseguentemente, tarare il relativo assortment planning della singola boutique sui profili che vi accedono. SPS permette a marchi e rivenditori di avere una visione globale delle vendite, dei prezzi e del mercato. Acquirenti e merchandiser utilizzano queste informazioni per colmare lacune nell’assortimento dei prodotti. I designer invece per individuare le tendenze nelle fasi di inizio e sviluppo del prodotto.

 

Basando le decisioni su fatti tangibili gli acquisti possono essere fatti in base ai trend cercati dai consumatori, riducendo tutta quella parte di stock invenduto.

 

Download the White Paper

SPS S.r.l.

Sede legale:
Via Antonio Zanolini 36 AB,40126 Bologna
P.IVA e C.F. 04222630370

COPYRIGHT © 2014 CF/P.IVA  04222630370 - ALL RIGHTS RESERVED