condizioni statistics for data analysis | spss

Condizioni generali di licenza per soluzioni applicative SPS

 

Le presenti condizioni generali si intendono integralmente conosciute ed accettate al momento dell'installazione, della copia, o dell'utilizzo con qualsiasi modalità della Soluzione Applicativa o di parte di essa.
 

  • 1.DEFINIZIONI


Ai termini di seguito elencati viene attribuito il seguente significato:

“Soluzione Applicativa”: il/i prodotto/i software concessi in licenza e i servizi forniti da SPS al Cliente secondo le presenti condizioni generali di licenza. L’elenco dei prodotti software che compongono la soluzione applicativa e i servizi inclusi sono specificati nell’ordine di acquisto del Cliente o nell’Attestato di Licenza/Attestato SPS Service Program fornito periodicamente da SPS.

“Ordine di acquisto”: una comunicazione unilaterale del Cliente a SPS che specifica le componenti della soluzione applicativa, la tipologia della licenza e la sua durata in caso di licenza a termine oppure le componenti dei servizi inclusi e la durata del contratto SPS Service Program, il numero massimo di utenti autorizzati o di unità processore e altri elementi che possono limitare la durata della licenza e le modalità di utilizzo della soluzione applicativa, nonché il corrispettivo riconosciuto a SPS. In caso di conflitto fra i termini specificati nell’ordine di acquisto e quelli specificati nell’Attestato di Licenza/Attestato SPS Service Program, prevalgono i termini dell’Attestato di Licenza/Attestato SPS Service Program.

“Attestato di Licenza”: una comunicazione unilaterale inviata periodicamente da SPS al Cliente che specifica le componenti della soluzione applicativa, la tipologia della licenza e la sua durata in caso di licenza a termine, il numero massimo di utenti autorizzati o di unità processore e altri elementi che possono limitare la durata della licenza e le modalità di utilizzo della soluzione applicativa.

“Attestato SPS Service Program”: una comunicazione unilaterale inviata periodicamente da SPS al Cliente che specifica le componenti dei servizi inclusi e la durata del contratto.

“Computer Dedicato”: una o più macchine (i) di proprietà del Cliente, o (ii) comunque sotto il controllo dal Cliente, sulle quali la soluzione applicativa può essere installata.

 “Utente Autorizzato”: una persona fisica che agisce in qualità di (i) dipendente del Cliente, a tempo pieno o part-time; ovvero (ii) un consulente esterno del Cliente, autorizzato all’utilizzo della soluzione applicativa. Il numero di utenti autorizzati è specificato nell’ordine di acquisto del Cliente o nelle distinte fornite periodicamente da SPS.

“Studente”: una persona fisica iscritta regolarmente ad un corso di laurea del Cliente.

“Unità processore”: rappresenta la potenza di calcolo dei server che ospitano le eventuali componenti server della soluzione applicativa. Il numero di unità processore utilizzabili è specificato nell’ordine di acquisto del Cliente o nelle distinte fornite periodicamente da SPS.

“Licenza Annuale”: una tipologia di licenza che prevede il pagamento di un canone annuale di licenza. Al termine della durata dell’ultimo canone corrisposto, salvo rinnovo, il Cliente deve cessare l’uso di qualsiasi versione della soluzione applicativa su tutti i computer dedicati. La tipologia di licenza è specificata nell’ordine di acquisto del Cliente o nell’Attestato di Licenza fornito periodicamente da SPS.

“Licenza Perpetua con SPS Service Program”: una tipologia di licenza che prevede il pagamento di una quota fissa iniziale e di un canone annuale di rinnovo SPS Service Program. Al termine della durata dell’ultimo canone corrisposto il Cliente può continuare l’uso dell’ultima versione della soluzione applicativa fornita da SPS, ma non ha più diritto ai servizi inclusi nel SPS Service Program. La tipologia di licenza è specificata nell’ordine di acquisto del Cliente o nell’Attestato di Licenza fornito periodicamente da SPS.

“SchoolLaB/CAMPUS”: una tipologia di licenza riservata esclusivamente alle realtà accademiche solo per usi didattici o di ricerca e comunque non a fini di lucro, che prevede il pagamento di un canone annuale di licenza. Al termine della durata dell’ultimo canone corrisposto, salvo rinnovo, il Cliente deve cessare l’uso di qualsiasi versione della soluzione applicativa su tutti i computer dedicati. La tipologia di licenza è specificata nell’ordine di acquisto del Cliente o nell’Attestato di Licenza fornito periodicamente da SPS.

“Cliente”: la persona fisica, ente, organizzazione o società che utilizza la soluzione applicativa fornita da SPS.

“SPS”: SPS S.r.l. con sede legale in Via Antonio Zanolini, 36/AB 40126 Bologna (BO) e sede operativa in Via Isonzo 55/2 40033 Casalecchio di Reno (BO).

“Installazione”: rendere la soluzione applicativa pronta per l’esecuzione su uno o più Computer Dedicati.

“Diritto di Proprietà Intellettuale”: si intende qualsiasi dei seguenti diritti, senza alcuna limitazione e su base mondiale: (i) tutti i brevetti e le relative domande; (ii) tutti i modelli di utilità e le relative domande; (iii) i segreti industriali, il know-how e tutte le altre informazioni confidenziali; (iv) i diritti d'autore e tutti i diritti ad essi connessi, registrati o non registrati, preesistenti o d’ora in poi in vigore; (v) tutti i marchi, le ditte e ogni altro segno distintivo, preesistente o d’ora in poi adottato o acquisito, sia attualmente in uso che non; (vi) tutte le registrazioni e le relative documentazioni, i documenti di preparazione per le domande di registrazione in qualsiasi parte del mondo, tutte le riedizioni, le suddivisioni, le estensioni (anche parziali), i rinnovi e i riesami dei, le prosecuzioni dei e tutti i diritti associati con i precedenti diritti (compatibilmente con gli stessi); e (vii) tutti i diritti e/o gli interessi con effetto e/o natura uguale o simile a quelli citati dai precedenti punti da (i) a (vii) sulla base della legislazione e/o giurisdizione applicabile.

“SPS Service Program”: supporto specialistico via e-mail, supporto tecnico in fase di installazione software, fornitura di aggiornamenti (Fix Pack) e nuove versioni (release) del software, gestione codici (rilascio per: aggiornamenti, cambio macchina, etc…), partecipazione gratuita ai Webinar SPS on-line di approfondimento sull’uso di software, possibilità di iscriversi ai Traning SPS a calendario usufruendo di sconti riservati.

“Componenti di terze parti”: applicazioni/programmi compresi nella soluzione applicativa e sviluppati da soggetti indipendenti da SPS.

“Parte e Parti” si intendono singolarmente o congiuntamente il Cliente e SPS.

“Support Coordinator”: si intende l’Utente Autorizzato del Cliente che ha il compito di coordinarsi con SPS per gli scopi di assistenza nel rispetto degli obblighi di SPS Service Program.

“Disinstallazione”: si intende l’eliminazione della soluzione applicativa dai Computer Dedicati.

“Aggiornamento”: i componenti sviluppati da SPS, che rappresentano un sostituto o il successore di una precedente versione della soluzione applicativa.

“Documentazione Utente”: si intende il materiale esplicativo e le istruzioni della soluzione applicativa, in formato cartaceo o elettronico.

 

  • 2. LICENZA

 

2.1 Oggetto

 

SPS concede al Cliente una licenza limitata, non esclusiva, non cedibile e non trasferibile a:

(a) installare la soluzione applicativa su Computer Dedicati e utilizzarlo per il numero di Utenti Autorizzati e di unità processore per i quali la licenza è stata concessa;

(b) fare due (2) copie della soluzione applicativa per scopi di back-up. Tutte le copie della soluzione applicativa sono soggette ai termini e alle condizioni delle presenti condizioni generali di Licenza. il seguente avviso deve essere sempre riprodotto su ogni copia, sia all’esterno che all’interno, in un formato leggibile dai computer:

“Copyright SPS S.r.l.

Materiale Sottoposto a Licenza – proprietà di SPS srl. Tutti i diritti riservati”


2.2 Consegna e Installazione

 

La soluzione applicativa e i suoi aggiornamenti, a sola discrezione di SPS, sono (i) consegnati al Cliente all’indirizzo comunicato a SPS all’atto dell’acquisto; o (ii) disponibili per il download su uno specifico sito web scelto da SPS.

Il Cliente è responsabile sia per l’Installazione della soluzione applicativa che per l’Installazione degli eventuali aggiornamenti resi disponibili da SPS.

È fatto obbligo al cliente di installare ogni componente della soluzione applicativa.


2.3 Versione Dimostrativa

 

A propria discrezione, SPS può fornire al Cliente una versione dimostrativa della soluzione applicativa che il Cliente può utilizzare per un periodo di tempo determinato prima di decidere se acquistare la licenza d’uso.

Il periodo di tempo della versione dimostrativa non potrà in alcun modo superare i 90 (novanta) giorni, al termine del quale il Cliente dovrà disinstallare o restituire la soluzione applicativa.

La versione dimostrativa può non essere dotata di tutte le caratteristiche della soluzione applicativa e viene messa a disposizione a soli fini dimostrativi, e perciò non garantisce lo stesso grado di affidamento fornito dalla soluzione applicativa completa.

Il Cliente riconosce e accetta che qualsiasi sua attività svolta impiegando la versione dimostrativa è svolta a proprio rischio.


2.4 Limitazioni d’uso

 

Il Cliente si impegna a non affittare, concedere in leasing, prestare, caricare o far ospitare su siti o server di terzi, vendere, ridistribuire, o sub licenziare la soluzione applicativa, nella sua totalità o in parte, o a permettere ad altri di farlo.

Il Cliente non è autorizzato a sviluppare prodotti o software basati sulla soluzione applicativa (opere derivate). Eventuali autorizzazioni potranno essere accordate da SPS sulla base di altro e diverso accordo scritto.

Qualora la soluzione applicativa comprenda componenti di terze parti, Il Cliente si impegna a utilizzare dette componenti esclusivamente in congiunzione con la soluzione applicativa.

 

Il Cliente sarà direttamente responsabile della distribuzione e del corretto utilizzo della soluzione.

L’utilizzo della soluzione è concesso esclusivamente agli utenti autorizzati. Un utente autorizzato è legato all’organo intestatario del contratto (con esplicita esclusione di società partecipate o controllate e di consorzi) in qualità di:

      - lavoratore dipendente a tempo pieno o parziale;

      - consulente o collaboratore esterno che utilizza la licenza su incarico dell’organo intestatario o in presenza di esplicita convenzione;

      - studente regolarmente iscritto ad un corso di laurea (in caso di SchoolLaB/CAMPUS).

 

  • 3. MANUTENZIONE


3.1 Oggetto e Limiti

 

A seguito del pagamento del canone di licenza annuale, del canone annuale SchoolLab/CAMPUS o del canone annuale SPS Service Program di licenza perpetua, e a condizione che siano rispettati i termini e le condizioni qui previste, SPS mette a disposizione del Cliente il servizio SPS Service Program.

SPS Service Program è fornito al Cliente da parte di SPS soltanto fino a quando disponibile, a discrezione di SPS, e nei limiti di quanto necessario per l’utilizzo della soluzione applicativa.

Il Cliente riconosce che è SPS, a propria discrezione, a stabilire la tipologia di SPS Service Program da operare sulla soluzione applicativa.

SPS Service Program non include nessun tipo di supporto all’hardware, ai sistemi operativi, ai software delle reti o a software di terze parti.

Il Cliente riconosce e accetta che SPS fornirà SPS Service Program al Cliente, impiegando ragionevole diligenza professionale, solo sull’ultima e penultima versione della soluzione applicativa e che SPS non fornirà alcuna SPS Service Program per le versioni precedenti.

Il Cliente riconosce e accetta che SPS non metterà a disposizione nessun tipo di SPS Service Program nel caso in cui il Cliente abbia modificato la soluzione applicativa in qualsiasi forma o misura.

Il Cliente riconosce che SPS fornirà supporto tecnico esclusivamente al Support Coordinator del Cliente e non ai singoli Utenti Autorizzati.

Il Cliente dovrà rivolgere ad SPS qualsiasi richiesta di supporto tecnico, anche nel caso in cui il materiale inviato faccia riferimento a produttori di componenti di terze parti eventualmente incluse nella soluzione applicativa.

 

Qualsiasi richiesta di supporto tecnico da parte del Cliente che ricade fuori dallo scopo della SPS Service Program qui specificato sarà trattata come attività di consulenza di SPS e, previa notificazione, soggetta a separata valutazione economica.

3.2 Rinnovo SPS Service Program

 

Il rinnovo di SPS Service Program decorrerà dal primo giorno del mese successivo alla scadenza dei termini iniziali e avrà una durata di almeno dodici mesi.

 

Il pagamento di SPS Service Program si basa sull’assunzione che il Cliente rinnovi tutte le componenti della soluzione applicativa elencate nell’Attestato di Licenza iniziale e non solo una parte di essi. Nel caso il cliente voglia rinnovare solo una parte delle componenti acquisite, SPS si riserva di adeguare il prezzo sulla base dei listini in vigore a quella data.

 

  • 4. DURATA


4.1 Durata e termine

 

Le presenti condizioni di Licenza entrano in vigore all’atto dell'apertura dell'involucro contenente i supporti di memorizzazione o al momento dell’installazione, della copia, o dell’utilizzo con qualsiasi modalità della soluzione applicativa.

Il termine delle presenti condizioni, con l’esclusione del SPS Service Program, è fissato come segue:

a) in caso di licenza annuale fino a quando il Cliente continuerà a corrispondere il canone di licenza annuale;

b) in caso di SchoolLab/CAMPUS fino a quando il Cliente continuerà a corrispondere il canone SchoolLab/CAMPUS annuale;

c) in caso di licenza perpetua fino a quando il Cliente continuerà l’uso dell’ultima versione della soluzione applicativa fornita da SPS.

Il termine del SPS Service Program è fissato come segue:

a) in caso di licenza annuale fino a quando il Cliente continuerà a corrispondere il canone di licenza annuale;

b) in caso di SchoolLab/CAMPUS fino a quando il Cliente continuerà a corrispondere il canone SchoolLab/CAMPUS annuale;

c) in caso di licenza perpetua fino a quando il Cliente continuerà a corrispondere il canone di rinnovo SPS Service Program.

Un’eventuale risoluzione di diritto secondo le disposizioni qui previste pone termine a tutte le presenti condizioni generali di licenza.

Le condizioni elencate ai paragrafi 2.4 (limitazioni d’uso) e 5.1 (Proprietà intellettuale) e al capitolo 6 (garanzie; limitazioni della responsabilità; indennità) sopravvivranno al termine delle presenti condizioni generali di licenza.


4.2 Clausola risolutiva espressa

 

Qualora il Cliente violi una o più disposizioni delle presenti condizioni generali di licenza, e non ponga rimedio entro il termine di quindici (15) giorni lavorativi dall’accertamento della violazione, le presenti condizioni generali di licenza si intenderanno risolte di diritto ai sensi dell'art. 1456 c.c.

La risoluzione non inficia l’obbligo del Cliente di pagare tutti i compensi dovuti e non libera il Cliente da qualsiasi responsabilità derivi dalla violazione dei termini e delle condizioni qui previste.

A seguito della risoluzione le facoltà ed i diritti concessi al Cliente con il presente accordo vengono meno e il Cliente deve cessare immediatamente l’uso della soluzione applicativa, procedere alla sua Disinstallazione e restituire a SPS o distruggere tutte le copie dando a SPS conferma scritta dell'avvenuta distruzione.

 

  • 5. PROPRIETÀ INTELLETTUALE


5.1 Proprietà Intellettuale

 

SPS è l'esclusiva titolare della soluzione applicativa, degli aggiornamenti e di ogni altro diritto di proprietà intellettuale che SPS possa sviluppare, elaborare o consegnare ai sensi delle presenti condizioni generali di licenza.

Le presenti condizioni generali di Licenza non configurano una vendita e non trasferiscono al Cliente alcun titolo o diritto di proprietà sulla soluzione applicativa, sugli aggiornamenti o su ogni altro diritto di proprietà intellettuale.

Salvo quanto espressamente consentito dalla legge applicabile e fermo restando quanto consentito dai termini di licenza che regolano l'uso di componenti open-source eventualmente inclusi nella soluzione applicativa, il Cliente riconosce e accetta di non poter copiare, de compilare, eseguire operazioni di reverse-engineering, disassemblare, tentare di ottenere il codice sorgente, modificare o tradurre, decodificare o creare lavori derivati o altro software basato sulla soluzione applicativa, rimuovere avvisi relativi all'esistenza di diritti d'autore e ogni altro avviso che appaia nella soluzione applicativa o sulle copie della stessa, compiere azioni volte a trasformare la soluzione applicativa in un software open source.

 

  • 6. GARANZIE; LIMITAZIONI DELLA RESPONSABILITÀ; INDENNITÀ


6.1 Garanzie

 

SPS garantisce di avere il diritto di concedere in licenza la soluzione applicativa.

SPS garantisce inoltre che i supporti di memorizzazione forniti sono realizzati a regola d'arte in maniera professionale in modo coerente con le pratiche industriali generalmente accettate e in sostanziale conformità con le descrizioni espresse nell’ordine di acquisto o nelle distinte, e che l'unico rimedio a disposizione del Cliente per la violazione della presente garanzia limitata e l'intera responsabilità di SPS al riguardo, consistono nella sostituzione dei supporti di memorizzazione o nel rimborso dei relativi pagamenti qualora SPS non riesca, impiegando l'ordinaria diligenza, a fornire un supporto esente da difetti.

IL CLIENTE RICONOSCE ESPRESSAMENTE E ACCETTA CHE L’USO DELLA SOLUZINOE APPLICATIVA È A SUO RISCHIO ESCLUSIVO, COSI' COME LO SONO LA MANCANZA DI QUALITÀ SODDISFACENTI, DI PRESTAZIONI, DI PRECISIONE O DI RISULTATI. LA SOLUZIONE APPLICATIVA È FORNITA “COSÌ COM’È” E “COME DISPONIBILE”. FATTA ECCEZIONE PER LE ESPLICITE GARANZIE CONTEMPLATE NEL PRESENTE DOCUMENTO LIMITATE NELLA MISURA MASSIMA CONSETITA DALLA LEGGE APPLICABILE, SPS NON FORNISCE ALCUNA GARANZIA ESPLICITA O IMPLICITA DI COMMERCIABILITÀ, ASSENZA DI ERRORI E IDONEITA' PER SCOPI PARTICOLARI. SPS NON GARANTISCE CHE (A) LA SOLUZIONE APPLICATIVA SODDISFI LE ESIGENZE COMMERCIALI DEL CLIENTE; (B) SIA ESENTE DA ERRORI O CHE FUNZIONI IN MODO CONTINUATIVO O CHE I RISULTATI OTTENUTI DAL SUO USO SIANO ACCURATI E PRECISI; E (C) TUTTI GLI ERRORI PRESENTI NELLA SOLUZIONE APPLICATIVA POSSANO ESSERE TROVATI E CORRETTI. AI FINI DEL PRESENTE ACCORDO SPS NON GARANTISCE CHE POSSANO ESSERE RESI DISPONIBILI AGGIORNAMENTI NEL CORSO DELLA DURATA.


6.2 Limitazione della responsabilità


Nel limite massimo consentito dalla legge, in nessun caso SPS sarà responsabile per l’uso o per l’incapacità nell’uso della soluzione applicativa da parte del Cliente; per i costi sostenuti dal Cliente per procurarsi beni o servizi sostitutivi; per la perdita di profitti, uso, proventi o dati; per il fermo produzione; direttamente o indirettamente, per ogni danno incidentale, speciale, indiretto, consequenziale o punitivo a prescindere dalla teoria impiegata per individuare tali danni o altra responsabilità. Inoltre, la responsabilità di SPS derivante da o relativa alle presenti condizioni generali di licenza non supererà l’ammontare pagato o pagabile dal Cliente a SPS a titolo di canone annuale di licenza o di manutenzione. Tale limitazione trova applicazione anche nel caso in cui SPS fosse consapevole della possibilità del verificarsi di tale danno. Il Cliente riconosce che il canone corrisposto riflette questa distribuzione del rischio e che la limitazione prevista in questa sezione è un elemento essenziale dell’accordo tra le parti.


6.3 Indennità


Nel limite massimo consentito dalla legge, il Cliente accetta di indennizzare e manlevare SPS, e su richiesta di SPS, di difendere SPS, i suoi direttori, funzionari, dipendenti, agenti e fornitori da qualsiasi e da tutti i reclami, le perdite, le responsabilità, i danni, gli oneri, le spese e i costi incluse, a titolo esemplificativo, le spese legali e giudiziali in cui possa incorrere SPS e derivanti da o relativi a ciascuno dei seguenti eventi: (i) violazione da parte del Cliente di un obbligo previsto dalle presenti condizioni generali di Licenza; (ii) uso della soluzione applicativa da parte del Cliente in violazione di diritti di proprietà intellettuale di terzi. In nessun caso il Cliente può concludere una transazione o stipulare un accordo con terzi, avente ad oggetto i diritti di SPS o che sia vincolante per SPS in qualsiasi modo, senza previo consenso scritto di SPS.

 

  • 7. DISPOSIZIONI GENERALI


7.1 Protezione dei dati personali


Le parti riconoscono di essersi reciprocamente informate delle possibili attività di trattamento di dati personali legate alle presenti condizioni generali di licenza e dichiarano che tratteranno i dati personali in conformità con le relative disposizioni di legge.


7.2 Controlli


SPS si riserva il diritto di effettuare controlli sull'uso corretto della soluzione applicativa da parte del Cliente, e di estendere questo diritto ai produttori di componenti di terze parti eventualmente incluse nella soluzione applicativa, secondo modalità concordate con il Cliente e comunque eseguite senza pregiudicare lo svolgimento delle normali attività produttive e commerciali del Cliente. Il Cliente garantisce la piena collaborazione a tali attività di controllo, che potranno verificarsi durante la durata delle presenti condizioni e per un periodo di due anni successivi al termine di tali condizioni (v. paragrafo 4.1 Durata e termine).


7.3 Forza maggiore


SPS non è responsabile per le perdite, per i danni e per le penali che possano derivare da ritardi o inadempimenti dovuti a calamità naturali, ritardi dei fornitori o da altre cause che esulino dal ragionevole controllo di SPS.


7.4 Cessione


Il Cliente non può trasferire le presenti condizioni generali di Licenza, gli ordini d’acquisto, le distinte o qualsiasi altro diritto qui riconosciuto senza il previo consenso scritto di SPS.


7.5 Rinuncia alla rivalsa


La rinuncia da parte di SPS a rivalersi per uno specifico inadempimento del Cliente non costituisce consenso a, o giustificazione di ogni diverso e successivo inadempimento.


7.6 Accordo integrale e modifiche


Salvo quanto diversamente previsto nelle presenti condizioni generali, i presenti termini costituiscono l'accordo integrale tra le parti (e sostituiscono tutti i precedenti accordi, discussioni, comunicazioni, descrizioni dei fatti, garanzie o intese) in relazione al suo oggetto. SPS si riserva il diritto di modificare unilateralmente le presenti condizioni generali. Qualora non intenda accettare le modifiche intervenute, il Cliente può esercitare il diritto di recesso secondo le modalità stabilite dalla legge applicabile.


7.7 Nullità delle clausole


Qualora una o più disposizioni qui previste fossero invalidate da un giudice in un giudizio definitivo o risultassero nulle ai sensi della legge applicabile, le disposizioni rimanenti resteranno in vigore.


7.8 Traduzioni


Eventuali traduzioni delle presenti condizioni generali di licenza in lingue diverse dall'italiano non sono legalmente vincolanti. In caso di incongruenze fra la versione italiana e versioni in altre lingue, prevale sempre quanto stabilito nella versione italiana.


7.9 Legge Applicabile e Foro Competente

 

Le presenti condizioni generali di licenza sono disciplinate dalla legge Italiana e il Foro competente per qualsiasi controversia, azione legale o contestazione è quello di Bologna.

Le Parti escludono espressamente l'applicabilità delle norme di diritto internazionale che regolano il conflitto di leggi.

 

SPS S.r.l.

Sede legale:
Via Antonio Zanolini 36 AB,40126 Bologna
P.IVA e C.F. 04222630370

COPYRIGHT © 2014 CF/P.IVA  04222630370 - ALL RIGHTS RESERVED